Pagine

lunedì, luglio 31, 2006

SONO BASSO

18413452 Età: 18 Cia psico, le scrivo perchè le devo parlare un pò del mio problema!!! ecco il mio problema è che ho 18 anni e sono alto 1.65 è unproblema serio!!!! mi crea molti disagi con gli altri soprattutto con le donne,spesso tutte mi dicono: " sei carino però se fossi più alto saresti veramente bello", a queste parole io mi scoraggio e non so che fare!!! La mia altezza influisce anche sulla scelta di prendere la patente, infatti non voglio prenderla proprio perchè temo di essere deriso!!! La prego mi dai qualcheconsiglio!!!! LA ringrazio!!!
In una società dell'immagine, la statura è certo importante nelle relazioni cogli altri. Ma quanto sia importante dipende solo da quanto l'accettiamo noi stessi. Se tu "compensi" l'altezza con altre caratteristiche positive della tua persona, credimi, nessuno se ne accorgerà più. Non ti vedranno certo come una persona alta, ma ti potranno vedere come una "grande" persona. Stà solo a te stabilire la tua "altezza interna". Saluti

67 commenti:

Anonimo ha detto...

Io sono laureato in giurisprudenza, diplomato al conservatorio, 5 dan di karate, ex pugile..nn è servito a niente, anche se ho un bel viso.Alto 160
mai avuto una ragazza, deriso da tutti, sin dalla più tenera età, so che una donna verrebbe con me per soldi, posizione sociale, ecc. ma nn è questo che voglio; poi l'altro giorno è successo quello che era inevitabile, stavo parlando con una mia amica, arrivo un suo amico, comincia a sfottermi, anche se nn ci eravamo mai visti primi, io esplodo, perdo il controllo, gli ho rotto mascella, naso, zigomo, diverse costole; adesso dovrò cancellarmi dall'albo, e questo è il minimo, rischio ovviamente molto di più..ma sono solo una persona buona, generosa, dolce, che ha sofferto patito tutta la vita l'ostilità altrui a causa di una caratteristica fisica, cioè la statura.. questa è la verità caro dottore; anche se sei un genio quando sei basso sarai visto sempre come un nano di .....

Anonimo ha detto...

Ti capisco, sono nella tua stessa identica situazione, è molto molto semplice dire che con le altre caratteristiche si può supplire un difetto come l'altezza ma non è cosi, e trovo insopportabile che ci si ostini ad essere falsamente cortesi nel non ammettere che è un difetto molto grave che compromette seriamente la vita sociale di una persona. Punto e basta.

Anonimo ha detto...

Mah...io viaggio sugli 1.71 a 20 anni, ma ho imparato a compensare con tutto il resto. Di me dicono che quando sono in una stanza, tutti gli altri sfigurano perchè sono veramente un "grande". In effetti, ho dovuto faticare per costruirmi una personalità fortissima come la mia di adesso. Devi imparare a sapere catturare la gente, e ne risentirai anche con le donne. Di tutti quei belloni 1.90 non me ne frega nulla, perchè a conti fatti a parlare e a dire qualcosa di sensato falliscono miserabilmente. Amplia i tuoi orizzonti, fidati di te stesso, che l'altezza dev'essere il tuo ultimo problema. Te lo dico io, che rimorchio come un selvaggio e mica ragazze così e così. A volte capita anche di fregargli le tipe ai bellocci, ricchi. Io invece non ho molti soldi ma ho un cervello che li smerda tutti. Nessuno, ti giuro, si azzarda minimamente a dirmi qualcosa, o ironizzare minimamente perchè la conversazione non regge.

Ne deduco comunque che uno dei tuoi crucci principali riguarda le donne. Ti dico, a diverse donne piacciono i tipi classici, alti, belli, biondi. E' in generale il canone, ma ci vuole bellezza interiore per catturarle. In ogni caso.
Dunque non affliggerti, che alle tipe non piace. Dimostra di sentirti grande.
Curati, non trasandarti (senza sfociare nel ridicolo, ovviamente). In bocca al lupo!

Anonimo ha detto...

Ti capisco io ho quasi 20 anni e sono alto 1,64 cm.

Per questa mia caratteristica fisica sono sempre stato messo da parte.
Purtroppo alle donne piace essere corteggiate e non si degnerebbero mai di fare anche loro ogni tanto il primo passo.
E dicono che siamo noi maschi a dormire,se è cosi allora loro sono tutte nel mondo dei sogni....tralasciando questo(e poi quando vengono lasciate o rifiutate per qualcun'altra se ne escono sempre con la scusa"non è maturo":cazzate,è che non hanno l'umiltà di essere rifiutate.E poi va di moda stare con un ragazzo non solo piu alto,ma anche più grande di età.
Le donne si sono battute per cosi tanto tempo per la parità dei sessi,e ora con la scusa dell'età cercano soltanto un uomo che abbia soldi e le "protegga",come se sinonimo di altezza fosse sinonimo di protezione.


Per questo quelli come noi sono costretti a starsene per i fatti propri.Se questo è il mio destino essia pure,ma di sicuro non starò mai male per delle donne che non mi guardano.E di sicuro ho smesso da un bel po nel fare la corte a qualcuna,ho rispetto sia per il mio cuore che per me stesso.


In passato ho ricevuto tanti dolori,penso che mi bastino,per questo motivo non andrò mai più a provarci con qualcuna.Tanto il verdetto loro lo stabiliscono in partenza guardandoti diritto negli occhi.

Ti auguro di vivere una buona vita

Anonimo ha detto...

1.70 non è essere bassi... qui si parla di persone che vanno da 1.60 o anche meno fino a 1.65

Di certo possibilità secondo me ce ne sono ma bisogna riconoscere i contesti. Ovvio che per chi è così basso il corteggiamento nei locali dove si balla è più difficile. Inoltre anche se molte ragazze alte non si fanno problemi ad andare con quelli più bassi, per i ragazzi bassi è sempre meglio ambire a ragazze che siano più basse di loro (e proprio per questo ste carognette lo vogliono ancora più alto!) altrimenti non si sentono padroni della situazione. E' verissimo che quando si innamorano l'altezza non conta più. E' sacrosanto che i ragazzi bassi devono sopportare in egual misura quelli che li deridono e quelli che con loro sono falsamente cortesi come forma recondita di compatimento. Per sopportare tutti questi fastidi penso che l'unica via una forte dignità con se stessi e una discreta dose di riservatezza.

Anonimo ha detto...

RAGAZZI SVEGLIATEVI!!!IO SONO ALTO 1,60 E SONO STATO CON UNA DELLE PIU' BELLE RAGAZZE DEL PAESE CHE E' ALTA 1,72!!!CERTO UN PO DI DISAGIO C'ERA MA POI SONO RIUSCITO A VINCERE LA MIA INSICUREZZA E LA MIA TIMIDEZZA....FORZA

Anonimo ha detto...

io sono alto 163 cm e francamente la mia statura non mi soddisfa affatto sebbene la gente e in particolare le ragazze non mi abbiano mai fatto pesare questa cosa,anzi mi ritengono un ragazzo molto carino.capisco bene la tua reazione violenta nei confronti di quel coglione che magari si sarà sentito superiore a te solo perchè più alto.ti dirò di più:io sono arrivato a odiarla la gente alta,la vorrei uccidere perchè alla sola vista comincio ad innervosirmi e per la loro convizione di essere fisicamente più forti.in passato ho fatto abbozzare uno spilungone di almeno 185 ed ero al settimo cielo perchè ho smentito un pregiudizio comune ma è come se avessi sempre la necessità di dimostrare che io non sono meno forte degli uomini alti ,anzi: l'odio che provo nei loro confronti e l'allenamento che svolgo mi fanno sentire veramente forte

Anonimo ha detto...

raga non preoccupatevi, io ho 23 anni e sono 160; tempo fa avevo questo grande problema:la moto troppo alta. ora la moto la guido benissimo, ho la ragazza e ho distrutto due bestioni di190 in discoteca. forza!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

raga non preoccupatevi, io ho 23 anni e sono 160; tempo fa avevo questo grande problema:la moto troppo alta. ora la moto la guido benissimo, ho la ragazza e ho distrutto due bestioni di190 in discoteca. forza!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

l'altezza conta,ma non per affascinare interiormente una donna.Purtroppo per noi maschi la donna di oggi nella sua fragilità e impulsività ha acquisito l'automatismo di collegare la statura alta con la produzione di ormoni maschili e quindi con la virilità di un uomo.in questo mondo superficiale le donne, più influenzabili, sono le prime a fare ragionamenti superficiali.io non vedo soluzione perchè da uomo "maschio" non ho alcun interesse a far innamorare una donna interiormente,se poi la sua libido fantastica su altri uomini.meglio a parer mio,laddove è possibile, usarle in maniera altrettanto superficiale non coinvolgendosi mai e sfogando la propria voglia di realizzazione emotiva nel compimento di opere di utilità sociale;come si evince anche dalle risposte che ho letto ci sono tante persone che soffrono e che meritano sostegno e stima molto di più di queste misere bambole di pezza. scusate se mi sono dilungato troppo.

Anonimo ha detto...

Ma che cazzo ragazzi, sembrate tante ragazzine idiote...io sono alto 1 e 65, sappiamo tutti che la lunghezza del pene è legata all'altezza...per far godere una donna bastano 10cm...io mi porto dietro la mia bella mazzetta da 15/16cm e mai nessuna s'è lamentata, anzi mi han chiesto anche il bis in + di un occasione...ora mi sento con una ragazza di 1 e 80, quando qualche ragazzo mi ha visto al suo fianco si son messi a ridere, ma io ridevo + di loro visto che quella cavallona 5 minuti prima mi aveva sparato un bel bocchiciuccio.
Volete un consiglio? Forte personalità, curate il vostro aspetto (perchè quello conta davvero) siate VERI, simpatici e cercate di stare al centro dell'attenzione, di "trainare" le comitive di diventare dei "punti di riferimento".
Le donne non vogliono assolutamente chi è alto :)
Vogliono chi si conosce, basso o alto non fa niente...io in discoteca 2 due bicchierini creo il cinema e subito mi ritrovo accerchiato da belle paperelle che non aspettano altro...dai cazzo AGGREDITE LA VITAAAAA!!!!!! NON SIATE VITTIME!!!!

HO 18 ANNI E SONO DI ROMA...SE QUALCHE ALTRO "NANO" VUOLE VENIRE A FARE DANNI INSIEME A ME CHE ME LO DICA...VE LA SEMPLIFICO IO LA VITA ;)

Anonimo ha detto...

Ciao! questa discussione mi piace moltissimo perchè anche io mi sono trovato più volte nella stessa situazione. Insomma, ho avuto le mie esperienze, ma non ho mai trovato una ragazza fissa. Le relazioni con le ragazze con cui sono stato sono sempre durante pochissimo... Ho avuto la soddisfazione di portarmele a letto, ma solo per quello. Non riesco a costruire in MODO FISSO una relazione con una ragazza. Quando ci provo con qualcuna, e puntualmente mi fa capire che non le garbo, scopro subito dopo che sta con un ragazzo che magari è alto minimo 1,80 cm mentre io sarò forse 1,63 o 1,65... Non mi misuro da una vita e ora ho 28 anni. Comunque non so cosa dirvi, è vero che nella vita bisogna sempre lottare per ottenere le cose, ma questa battaglia è più dura di tutte le altre, è come combattere una guerra contro degli eserciti ben armati e noi siamo muniti con sole archi e frecce...Quindi l'unico modo per vincerla è usare la testa e cercare di trionfare sfruttando la componente strategica. Una cosa importante è avere degli amici, gli amici ti aiutano a non stare da soli e a non pensare sempre a questo genere di problema. Ammetto di non avere molti amici e quindi questo mi porta sempre a passare più tempo da solo e riflettere sulla mia vita invece di stare a divertirmi. Io propongo comunque, a chi fosse interessato, specialmente quel ragazzo che ha postato il commento parlando di divertimenti in discotec, di creare una gruppetto di amici...anche inizialmente online non sarebbe male!
Buon giornata a tutti

Anonimo ha detto...

e intrigante questa idea di creare un gruppo di amici bassi..... io sono un 160 la mattina fino ad arrivare ad 157 la sera.....

Anonimo ha detto...

La bassa statura è un problema per due motivi il primo è che ti senti diverso..il secondo è che molta gente stupida contribuisce ad alimentare questa condizione di disagio..anch'io sono 1 60 e non mi nascondo di dire che tendo ad isolarmi anzi stare in mezzo alla gente mi mette parecchio a disagio..dall'altra parte sono molto sicuro delle mie possibilità di emergere e di vincere sempre e cmq..sono una persona molto intelligente e profonda..solo che giornalmente mi trovo a combattere con questa situazione molto fastidiosa..la cosa più brutta di questa situazione è la continua battaglia tra la mente che vuole emergere e il fisico che non permette di partire alla pari e non si accetta proprio.cmq forza e coraggio la vita è una siamo questi la vita è li fuori..!

Anonimo ha detto...

L'altezza è tutto per le donne di oggi.

mi danno del nano e sono 1.74..incredibile la società di oggi fa schifo

Anonimo ha detto...

Ragazzi comunque sia, io penso che oltre al "problema fisico" se volete chiamarlo così il problema è di testa!
Sono circa 1.65 con un bel fisico a dirla tutta e abbastanza carino di faccia,di ragazze mi si sono proposte anche o comunque vedo che mi guardano anche ma io ho paura di non essere proprio all'altezza!Ma forse non so ancora in che senso!
Poi per me l'idea di conquistare in disco è difficile per il motivo che oltre a essere magari alte come noi quelle lì si piazzano 10-15 cm di tacco!
Quindi Disco secondo me è da evitare!
Meglio pub o altro,cmq lo ridico per me il problema è la testa!

Anonimo ha detto...

concordo con l'utente che ha scritto di essere alto 1.74 e si becca del nano...
anch'io sono alto 1.74 ma mi sento basso..mi rendo conto che non sono poi così basso, ma nemmeno alto, e oggi come oggi devi arrivare all'1.80 per non essere considerato basso..purtroppo è così..a me piace una ragazza che sarà alta 1.70, ma mi sento frenato perchè come mette un pò di tacco mi supera..vorrei essere più alto, odio la mia altezza.

Anonimo ha detto...

Anche io odio la mia altezza ... la odio..mi hanno sempre preso in giro , mi hanno chiamato in tutti i modi e sono arrivato quasi a tentare il
SUICIDIO due volte e sono arrivato a non mangiare più...
ho 16 anni e sono 1.65 ... tutti gli altri sono belli e alti ... io no .. non mi guarda mai nessuno , MAI ..
mi sento una nullità .... puoi prendere tutti i titoli di studio che vuoi , puoi fare di tutto ma se sei basso , sfigato sei sfigato rimani :(

Anonimo ha detto...

Ciao volevo dirti che ti capisco. La mia situazione è per certi aspetti simile alla tua. Tenevo a dirti una cosa: sono contento che hai fatto del male a quel ragazzo e se io fossi la legge non ti punirei per niente perchè per me non hai alcuna colpa. La colpa è degli altri che sono fottutamente stronzi. Sono contento che gli hai fatto del male. La vità è stata stronza con te ma ti capisco e hai il mio sostegno anche se non sai chi sono, come sono, da dove vengo, che viso ho e come mi comporto. Ti auguro una vita migliore.

Anonimo ha detto...

Bah.Ho 28 anni e sono alto 1.68.Sempre stato il più basso dalle elementari alle superiori.Sinceramente non mi ha mai creato nessun disagio essere basso e tutti i miei amici sono 180 o più.Sinceramente troverei peggio essere alto 1.90.Vivo bene nei miei 1.68,e poi a dirla tutta guardatevi attorno.C'è gente più alta,ma pure gente più bassa.Fatevi un bel fisico in palestra e avete risolto.Cheers

Simone Giorgini ha detto...

Vedo scritti commenti assurdi ! Sei alto 1,74 e ti senti basso ?!?!?! Se io avessi la tua altezza sarei al settimo cielo ! ... Principalmente sono 3 le cose negative che porta la nostra altezza : 1. L'integrazione nel gruppo di amici è difficile perchè non si riesce ad essere visti come un punto di riferimento o il "figo" della situazione ; 2. Le ragazze non ti notano , vogliono ragazzi che le fanno sentire protette quindi ragazzi alti ( non che a tutte piacciono ) ; 3. Le battutine degli amici , sono odiose ! Tu che sei alto e che hai una vita perfetta perchè insulti a me che già soffro di mio !?!?!

Anonimo ha detto...

W il nanismo

Anonimo ha detto...

Sono nella tua stessa situazione ma con un pregio , sono piuttosto carino di faccia e ho un bel fisico.
Sono alto solamente 1,65cm vedo ovunque gente più alta di me , però diciamo che non mi trae molti problemi poichè di donne ne ho avute e non si sono mai lamentate della mia altezza oppure nessuna ragazza mi ha mai rifiutato e detto che sono basso..
Perciò se avete paura di rimorchiare una donna nella realtà e vi sentite inferiori a loro per l'altezza , l'unica cosa da fare è cercarla di conoscere prima su facebook e poi quando si affeziona a voi conoscerla direttamente nella realtà.. Vedrete che questo "difetto" lei non lo noterà nemmeno e non ci farà caso.

Anonimo ha detto...

salve a tutti, mi chiamo marco e condivido quello che ha detto Simone Giorgini, soprattutto l'ultima frase. Come si permette una persona che è alta ed è felice di insultarmi??? Sono alto quasi 1,60 maggiorenne e questa cosa purtroppo mi pesa moltissimo, vorrei tanto che non sia così soprattutto perchè molte persone con cui mi trovo a interagire sono più alte dell'1,70

Ennio ha detto...

io ho 42 anni,alto 1,66 e confermo che in genere i bassi non hanno speranze di conquista,forse qualche tempo fa le donne guardavano altri fattori ,si guardava più il carattere di una persona che il fattore estetico, vivendo in una società dove vali come appari e non per quello che sei penso che sia normale,però come ha scritto qualcuno poi sussiste la rassegnazione ,si è soli e il cuore rifiutato si abituerà a non cercare più amore.

Anonimo ha detto...

Quello che da più fastidio sono le persone che Si credono Superiori in quanto a più alte.
Io sono 157 mi si e bloccata la crescita a 14 anni e adesso ne ho 16..
ogni giorno in questi due anni ho continuato a misurarmi E mese dopo mese ero sempre più frustrato.
Non ho mai avuto una ragazza mentre i ragazzi della mia eta ne hanno già cambiate e ricambiate, ma non ci provo neanche più tanto Le ragazze si devono sentire protette, é una cosa che la natura le ha messo in testa, nel mondo moderno non dovrebbe essere più cosi ma...
Comunque voglio solo diventare robusto Per non farmi più mettere i piedi in testa dalla gente, Se non ci riesco non ho altri motivi per vivere

Anonimo ha detto...

Io vorrei tanto essere alto 165, adesso sono 160 e quei 5 centimetri mi cambierebbero veramente la vita, voi che siete più dell' 165 non dovete minimamente pensarci all'altezza, secondo me diventa un problema dall'165 in giù

guglielmo battistini ha detto...

sono 1.72,ho 16 anni,un tempo tutti mi prendevano in giro per l'altezza,e io credevo che se non avessi avuto quel particolare difetto la gente non mi avrebbe mai denigrato,un giorno però mi resi conto che la mia persona inserita in un altro contesto,ad esempio nel mio corso di ginnastica artistica, dove eravamo in 10 e tutti quanti non arrivavano al metro e sessantotto,iniziavano a prendermi in giro per altre cose,che ora non starò a sottoporre alla vostra attenzione,così una notte d'estate,in cui non riuscivo a prendere sonno un'idea mi fulminò,e capii che non era l'altezza o i piedi piatti o quel che dicevano loro,o meglio magari non sarò stato altissimo ma il problema vero risiedeva nella mia testa.Mi spiego meglio:il fatto che gli altri si sentissero in posizione di offendermi per via della mia altezza o qualunque altra cosa derivava dal fatto che io ho sempre tenuto con gli altri un comportamento ai limiti umani della gentilezza e della passività,poichè questo comportamento è sempre stato nella mia natura.Preso coscienza di questo arrivai presto alla soluzione che avrebbe cambiato la mia vita:
Dovevo essere più cattivo,con chi era cattivo con me,ripagarli cioè della stessa moneta.
approfittando così del fatto che la ginnastica artistica mi regalò,ed è un eredità che mi è rimasta tutt'oggi,un fisico decisamente molto ben messo(non parlo per arroganza ma prendo atto di ciò che è vero),iniziai a sfottere gli altri su cose come il il peso corporeo(es. brutto ciccione etc) la non eccessiva bellezza dei lineamenti del viso(c'hai il viso sembri un cane),immediatamente mi resi conto che la situazione stava migliorando,ma non era ancora abbastanza,dovevo rendere pubblico il fatto che non mi sarei lasciato più mettere i piedi in testa da nessuno;così aspettai l'occasione propizia,continuai ad uscire con i miei "amici" e quando uno di loro (di quelli cosìddetti "alti") mi lanciò un offesa,riguardante la mia statura,io non feci altro che picchiarlo,non eccessivamente,ma facendogli abbastanza male,cosa che devo dire,pur non essendo io un tipo violento,mi riuscì abbastanza bene.

Clar composer ha detto...

Ragazzi vi posso dire una cosa? secondo me vi fate troppi problemi voi. Io sono un ragazzo di colore alto 1.62 e ho vent'anni.. da sempre sono stato preso in giro per il colore della pelle (puro razzismo) e per l'altezza.. vi posso dire una cosa? a me non è mai fregato nulla..certo c'è stato un periodo nell'adolescenza che speravo di prendere quei pochi centimetri per essere più alto ma poi ho capito che non era quello l'importante. e forse l'ho capito anche troppo tardi. il mio migliore amico e più alto di 1.80 biondo occhi azzurri, e quando giriamo insieme vi posso garantire che la differenza si vede...ma stranamente io ho sempre più fortuna di lui con le ragazze.. ho sempre avuto ragazze belle, anche più alte di me ma per loro l'altezza non è mai stato un problema..certo a volte per me lo è stato anche per l'imbarazzo, ma questo si supera..mettendo al posto dell'altezza simpatia, carattere capacità generali e magari anche un bel fisico palestrato non troppo visto l'altezza ma quanto basta...vi do un consiglio: non vi fossilizzate sull'altezza, sicuramente tutti voi avete altre meravigliose caratteristiche! buona fortuna :)

Anonimo ha detto...

sono 165 cm, la mia attuale ragazza è 1 73 senza tacchi, ho un fisico fitness, sono istruttore infatti, non ho avuto mai problemi di nessun genere, al mare il mio addominale spicca sulle panze di quelli alti 180!
svegliatevi, valorizzate il vostro corpo, il vostro viso! chi si butta giù si vedrà sempre male!
un consiglio! le persone basse di statura sono sempre le più proporzionate come forme fisiche! e non ditemi che uno basso non ha successo nel lavoro!!!!! io lavoro e ho un tenore di vita ottimo!
chi vuole mi contatti, sono di Roma

Anonimo ha detto...

Io sono una ragazza di 1.50 e capisco benissimo quello che provate. E' vero noi donne abbiamo i tacchi, ma state tranquilli che anche con tacco 13 mi dicono nana,quindi sono espedienti davvero inutili. E' vero anche che nel mondo di oggi l'apparenza conta e tanto. Inutile dire cavolate. L'unica cosa da fare è accettarsi!! Se non ci vogliamo noi bene, chi lo farà? Quei vigliacchi che ci deridono?? Non dobbiamo dargli la soddisfazione ci vederci ferire.. E' difficile lo so, ma non impossibile. Ho un ragazzo che è 1.69 e ci sto da Dio. Lasciate perdere le stampelle di 1.80 e trovate una ragazza che vi ami per come siete. Personalmente io con i ragazzi alti non mi sono mai trovata bene, e guardo molto più voi, che tra l'altro siete molto più carini! Quindi aspettate la vostra rivincita.. prima o poi arriverà! Io ho capito che tutti quelli che mi prendono in giro, mi danno importanza e a molti di loro in realtà piaccio. La cosa più preoccupante per me, è la paura che l'altezza possa pregiudicare la mia vita lavorativa. Non dimostro la mia età e facendo psicologia, ho timore che la gente un giorno dica "Ma quanti anni ha? Non è troppo giovane?" e poi scappi a gambe levate. Vorrei avere credibilità professionale e so che posso solo guadagnarmela lavorando sodo e rinforzando questo carattere (sono un pò timida). Per cui faccio un in bocca al lupo a tutti noi, con la speranza di diventare più forti, essere felici e accettarci per quello che siamo, perchè siamo bellissimi!!

Anonimo ha detto...

Anche io sono molto basso rispetto a i miei coetanei ho 14 anni e sono alto 1,60 cm mentre i miei amici sono alti in media 177 cm , mi sento molto a disagio con loro e spesso mi prendono in giro pesantemente dicendomi nano di m.... o altre battute riguardanti la bassa statura non so come fare e anche con le ragazze non va molto bene anche se ho un discreto numero di amiche che quasi non notano la mia presenza non ce la faccio più di vivere così

Anonimo ha detto...

Ormai viene attribuito un eccessivo peso alla statura, cosa assurda visto che si tratta di un attribuito immutabile, o quasi. La mia storia è un po' diversa: fino a 18 anni misuravo 1.69 m (sotto 1.73 m credo si entri per molti nella dimensione del "basso"), poi, forse a causa della mia crescita ritardata, ora a 20 anni sono arrivato a 1.78 m (e la mia radiografia al polso mostra ancora ossa non formate). Non ho mai dato eccessiva importanza alla mia statura, fino ad ora, quando mi accorgevo che tutti si comportavano in modo diverso (più cortese, o quantomeno standard); aggiungendo che ho ottenuto un fisico decisamente imponente, il comportamento delle persone (e soprattutto delle ragazze) è cambiato del tutto; ho odiato tutto questo, come se mi si fosse data maggior importanza non per le mie capacità intellettuali, ma per quelle fisiche; ancora adesso mi arrabbio quando sento qualcuno offendere altri per la statura, spero che un giorno questa discriminazione avrà fine.

Anonimo ha detto...

Sono finito su questo post vecchissimo, su consiglio di un amico, per lasciare un commento e rassicurare tutti. Magari nessuno lo leggerà, ma ci provo. Ho 23 anni, sono "alto" 1,62. Sono sempre stato il più basso del gruppo di amici o comunque a scuola e adesso all'università. Da ragazzino non la vivevo bene,adesso tutt'altro. Ok, ammettiamolo, non è il massimo...ma basta curare altri aspetti.Vesto sempre bene, mi comporto in un certo modo, mi accorgo di avere un'intelligenza superiore alla media delle persone con cui mi rapporto (forse questo mi aiuta), curo il mio fisico quanto basta (non sono palestrato) e non mi reputo nemmeno carino, diciamo che posso piacere. Nella vita di tutti i giorni (rapporto con semplici conoscenti, amici, all'università ecc ecc) non ho mai avuto problemi.Unico accorgimento che ho è indossare scarpe abbastanza alte (ovvio, non mi metto i tacchi, ma anche un paio di tods con rialzo di 7 cm interno non sono da buttare via, sono anche belle come calzature). Faccio in modo (mi viene naturale, non è una cosa forzata) che gli altri, anche se magari alti 1,90, si sentano inferiori a me sotto altri aspetti, magari solamente intraprendendo un discorso. Con i miei amici ho imparato a scherzarci sopra, anzi sono io di mia iniziativa che ci rido sulla questione e ci si fa tutti una risata insieme, senza vederla come un dramma. Per quanto riguarda le ragazze, è ovvio che la prima cosa che guardano è l'altezza...ma questo lo fanno quelle che sono superficiali (la maggiorparte) e visto che accanto a me voglio persone intelligenti, poco importa. Ho avuto la mia prima ragazza quando ero ragazzino, lei era + alta di me. Son stato 2 anni con una ragazza + bassa di me ma era la più bella della scuola, tanto che mi invidiavano tutti (ed odio stare al centro dell'attenzione). Ultimamente ho avuto una storia di 3 anni con un'altra ragazza alta quanto me, niente da ridere.In questi giorni, per esempio, mi sto sentendo con una ragazza (mi cerca sempre lei in ogni momento) ma non mi vede da molti anni e io so' benissimo che è molto + alta di me (credo sia 1,75), mi piace molto ma sto evitando di uscirci perchè, parliamoci chiaro, non sarebbe il massimo per entrambi!Ma non fatene un dramma!Non avete un handicap, cercate di sovrastare le altre persone con altre caratteristiche : la simpatia, l'intelligenza, il modo di fare, il modo di vestire, fate vedere quanto valete. Con le ragazze, senza prenderci in giro, sarà sicuramente più difficile, ma vi assicuro che NON E' IMPOSSIBILE e l'ho provato sulla mia pelle!Non siate sempre voi a voler cercare a tutti i costi una lei, aspettate, guardatevi intorno... prima o poi le cose vengono da sè ! Su con la vita, che le vere disgrazie sono altre !!

Anonimo ha detto...

Ho 16 anni, 17 a dicembre...
Sono alto 1.71 e mi sento molto basso
Nonostante legga di persone che sono 5/10 centimetri sotto di me, penso ancora che io sia un nano e di questo ne ho la dimostrazione dato che nella mia scuola molte ragazzine di primo superiore mi eguagliano o addirittura mi superano... da circa 4 mesi mi misuro ogni giorno proprio come un pazzo e dal primo giorno avrò visto una differenza di mezzo centimetro... e non vi dico la sfiga che ho dato che ho un padre e un fratello che toccano l'1.78... che ingiusta la vita.

Anonimo ha detto...

ragazzi anche io sono come voi e vi dico una cosa : ogni volta che mi prendono in giro per la mia altezza sapete cosa gli rispondo donne o uomini che siano ??? che quei centimetri mancanti gli ho da un altra parte...guarda caso ogni volta si azzittano..le donne si incuriosiscono e gli uomini si stupiscono...apparte cio lo sapete che c'è : se ci sapete fare ( in generale) con le donne state apposto..e poi se poco poco si viene a sapere che voi a letto siete come rocco Siffredi, la prima cosa a cui dovrete pensare e andare a comprare la fabbrica della durex per quanto scoperete...apparte i scherzi raga non fatevi questi complessi che sono inutili e ricordatevi sempre che la donna intelligente e ripeto intelligente cerca sempre un uomo che la faccia stare bene...l'altezza fidatevi non conta nulla...ciao amici,

Anonimo ha detto...

Io ho 16 e sono alto 1.60 , ho degli amici che ammirano in una maniera che non immaginate, sono più piccoli di me di anni ma anno 10-15 cm in più di me .
Ma hanno un fisico schifoso a differenza mia che mi faccio il culo per mantenere il fisico
A volte si mi dicono cattiverie per la mia altezza , e quando un bestione di 1.75 del99 ti dice cosi ti ferisce .
Ma questo non significa che bisogna arrendersi.
Il mio obbiettivo é arrivare a 1.75

Anonimo ha detto...

Ragazzi per quanto può contare io sono alto 1.60 ho 39 anni 2figli uno di 14 e uno di 10 non ci fate problemi l'altezza non conta un cazzo o comandato gente molto più alta di me non mi a mai preso in giro nessuno perche se no lo menavo anche se era 2mt certo un po più alti non mi dispiaceva ma la natura e questa e io l'accettò ce gente sulla sedia a rotelle che vorrebbe essere 1.50 ma poter correre o chi ha un tumore ragazzi ripeto sono basso ma grande nel mio essere amo mia moglie ma credetemi mogli di amici miei avessi voluto le avrei passate perciò cosa sei sei pensa a stare bene e pensa che ce sempre chi soffre x cose veramente serie

Anonimo ha detto...

ragazzi io sono alto 1,64 ho la ragazza e non problemi a stare in mezzo alla gente é vero purtroppo che l ' altezza per molti e fondamentale e per molte donne e imprescindibile ma se ci sai fare gli puoi far cambiare idea e poi nelle botti piccole cè il vino buono. io ho 25 anni e sono di roma !! vediamoci tutti inisime e andiamo a fare il panico !! a morte quelli troppo alti

Anonimo ha detto...

Sono un ragazzo di 19 anni alto 1,71. sicuramente mi direte "non è poco!!!", ed in effetti tra le persone della mia età non spicco e non sparisco perchè siamo tutti alti uguali. io però ho molti amici minori di un anno ed è incredibile come in un anno l'altezza media, almeno nel mio paese, sia aumentata di almeno 10 cm e io sono più basso di loro dai 5 ai 25 cm! io mi sento troppo a disagio e troppo fuori luogo soprattutto le volte che sono andato in discoteca con loro, ma sono miei amici, cosa faccio gli dico che non esco più con loro perchè sono troppo alti? sarebbe ridicolo, sono io ridicolo rispetto a loro... sarebbe davvero bello avere 10 cm in più.

Anonimo ha detto...

Io sono alto 174, ho 17 anni da 4 mesi e non mi sento affatto alto anche se sono uguale o supero in altezza la maggior parte dei miei amici di classe (che tra l'altro sono tutti un anno più grandi di me dato che io vado un anno avanti)e quelli della mia comitiva. Mio padre è 183 cm e mia madre è 168.. cioè delle altezze elevate rispettivamente per un uomo e per una donna. Tuttavia io sono solo 174 e mi sento terribilmente a disagio soprattutto nei confronti di mio padre che vedo sempre un gigante, il che mi fa sembrare di essere sempre piccolo, quasi di non crescere mai! Spero nei prossimi 3-4 anni di mettere almeno altri 3 cm.. voi che ne pensate??? Sono cresciuto negli ultimi 3 anni di 10 cm!

Anonimo ha detto...

Senti sei uno e 74 e ti lamenti?! Dì piuttosto che non hai il coraggio e il carattere giusto.

Anonimo ha detto...

Io ho 17 anni e sono 1.65.
L' altezza non è mai stato un problema per me, pensando che prima o poi sarei cresciuto. Alla fine però, non è ancora successo e ho smesso di crescere a 14 anni. Mio fratello ha 15 anni ed è 1.85, mia mamma e' 1.76, così come mio padre, perché sono così sfigato? Sinceramente se la genetica mi fosse avversa non me ne sarei fatto un problema ma in questo caso, sono piuttosto incazzato...

Anonimo ha detto...

Non hai altri motivi per vivere?
Ma che stai dicendo?
Dovresti ringraziare per ogni minuto di vita di cui puoi godere. La vita è la cosa più preziosa che hai non devi buttarla via solo perché non sei alto quanto vorresti.
Non farti abbattere dai tuoi problemi,alza la testa e combatti.

Anonimo ha detto...

Io sono 164-165 cm(effettivi, misurato senza scarpe e comprimendo i capelli) in tarda mattinata e ho 22 anni e penso che l'altezza sia la cosa più stupida del mondo,ma le donne danno ad essa troppa importanza.Io non sono mai stato fidanzato ma non credo per l'altezza o almeno non ci voglio credere, ho visto ragazzi che hanno su per giù la mia età essere molto più bassi di me avere la ragazza,magari non era la Lima o la Bellucci,però intanto aveva la ragazza.Io penso che l'altezza è la cosa più stupida del mondo!!E le donne danno troppa importanza ad essa!Se una donna preferisce stare con uno alto e bello ma stupido e stronzo, invece di preferire uno basso 1,60 ma intelligente,romantico,educato e pazzamente innamorato di lei,mi dispiace dirlo ma è la ragazza che perde l'uomo che la farebbe sentire come una regina se non meglio!E poi se una ragazza mi rifiuta e mi dice:"ammazza quanto sei basso,io uno come te lo considero come un bambino e non lo considero come uomo!"Allora nella mia mente mi viene l'idea di dire che sono veramente fortunato a perdere una ragazza del genere così priva di fondamenta!
Un uomo può essere alto dall'1,50 ai 2,10 m anzi alcuni anche di più non c'è nessuna cosa che attesti che un uomo deve essere per forza 180-185 cm anche perché la media in Italia è 175-176 per gli uomini quindi se conoscete bene il significato di "media" ci saranno uomini più alti di 175 cm ma anche più bassi, cioè ci sarà quello alto 1,80 e quello alto 1,70 quello alto 1,90 e quello alto 1,60 quello alto 2 m e quello alto 1,50.Sicuramente madre natura quando ha realizzato il mondo e l'uomo,non avrebbe mai pensato che una cosa stupida quanto l'altezza avrebbe influenzato le relazioni!che poi questo è solo relativo!Il 90 % delle donne vuole un uomo alto il 10 % questa caratteristica non è fondamentale, questo significa che 1 su 10 non gli interessa della tua altezza che su 100 diventa 10 su 1000 diventa 100 quindi non è poi così deprimente se si guarda il bicchiere mezzo pieno!
Mi sono prolungato molto ma voglio dire altre cose Johnny Galecki l'attore noto per interpretare Leonard in Big bang theory è alto 1,65(come me) sì è vero che ha 20 anni in più di me quindi è un'altra generazione ed è stato, nella maggior delle volte con donne più alte di lui,tipo Kaley Cuoco che è
2,5-3 cm(1 inch) più alta di lui, Danny de Vito è stato sempre con donne più alte di lui, il fatto che mi fece saltare dalla sedia quando lo lessi, Tico Torres tra gli 1,65-170 max è stato con Eva Herzigova alta 10-15 cm in più di lui senza contare i tacchi!Poi c'è un compositore jazz che non mi ricordo il nome alto 1,64 che sta con una modella alta 1,81.Quindi...non so che dire,sicuramente non saremo quelli che faranno avere ad una ragazza il colpo di fulmine però penso che se partiamo da un amicizia e la ragazza ci conosce credo che può nascere qualcosa.Io voglio pensarla così,non voglio buttarmi giù tanto è inutile la mia altezza non cambierà e soprattutto penso che senza provarci sia inutile.Poi se una ragazza ci rifiuta per l'altezza credo che noi dobbiamo rispondere a suo gradimento facendole vedere un suo difetto,il primo ce l'abbiamo davanti al naso, che è terra terra perché giudica una persona in base all'altezza,il secondo può avere anche lei un difetto fisico,tipo il seno troppo piccolo ecc.
Comunque il problema dell'altezza ce l'hanno in modo inverso le ragazza alte più di 1,80 cm perché fanno fatica a trovare un ragazzo.
Che mondo di merda che ha creato la società dove donne più alte hanno paura di farsi vedere con uno più basso!Mah
Un saluto

Francesco Capobianco ha detto...

Fate bene a parlare e uscirvene con le vostre "massime consolatorie" cari psicologi. Se sei basso lo rimani punto. Non stiamo mettendo in dubbio il fatto che si possa essere grandi o tutto il resto lo stesso. Ma se sei basso lo sei. Se non rientri in un bando per via dell'altezza puoi essere "grande dentro" quanto vuoi! se le donne non ti guardano perchè la società imposta modelli sbagliati di ideologie rimane una realtà di fatto.

Anonimo ha detto...

Io sono 1,72/73 non sono bassissimo ma neanche una cima i miei genitori sono mio padre 1,82 e mia madre e intorno al 1,60 ho 15 anni e mezzo e ho sempre quella paura che mi sia fermato li anche se e un altezza che per molti potrebbe andare bene ma per me non e cosi non mi accetto, mi misuro ogni giorno con la speranza di crescere arrivo a pensare che se non sei 1,80 o piu non sei nessuno,molti mi amici sono come me e alcuni sono 1,80 e piu ma il mio migliore amico e intorno al 1,65 ma non si lamenta come faccio io lui e sereno con se stesso e io che sono piu alto di lui mi faccio un sacco di paranoie..i miei mi dicono sempre che supererò il 1,80 dato che mio padre supera il 1,80 e alcuni mi zii superano il 1,75, io spero di crescere ancora dato che ho iniziato tardi la crescita pero chi lo sa..posso crescere come anche no io lo spero con tutto il cuore:)

Gio ha detto...

Ciao a tutti io sono alto 1,70 e ho fatto 18 anni ( da poco ). La cosa non. Mi pesa troppo, però il mio difetto è che. Ho il busto medio / lungo comunque normale e le gambe più corte e quindi anche se non sono così basso si nota di più ...

Anonimo ha detto...

forse non dovrei scrivere perché ho 13 anni però devo parlare e sfogarmi...
ho 13 anni e sono 1.40, un altezza bassissima rispetto alla media 1.55 e tutti mi sfottono.
ero il più bravo della classe 10 e 9 ma dopo che sono stato preso di mira da tutti e dico tutti anche quelli di 2 cm più di me ho smesso di essere bravo pensando che sarebbe cambiato qualcosa...
sono simpatico bello amato dalle ragazze e ho una fidanzata ma non serve a niente!!!
la statura in questa società e tutto!
non posso tenere una conversazione,non posso essere tranquillo per un secondo che le parole per me sono: "nano,basso,nanoboy,mezzo,diversamente alto,nanetto e altri insulti tipo sfigato...
io sono forte e potrei rompere la faccia a tutti ma ne vale veramente la pena?
io credo di si.
credo che se ne incontro uno fuori da scuola e mi insulta credo che un bel occhio nero se lo meriti!!

inutile email ha detto...

ho 20 anni, sono 1,60 scarso, ho la ragazza e quasi nessuno mi prende in giro per l'altezza, chi ci prova di solito si becca un'evirazione lampo! certo, se poi è un pugile di 1ookg ci posso anche passare sopra!! ormai sono anni che se mi sento un po'giù per la mia statura vado su questa pagina e rileggendo i vari commenti trovo la forza per rialzarmi, dopo tutto siamo in tanti (a parte gli "infiltrati" di 1,75).
creassimo un "nano's club"? ;)

Anonimo ha detto...

Ragazzi ciao sono dandy io sono 161,5e soffro come un cane per questa mia statura ma poi mi faccio coraggio pensando a marco verratti a Maradona e a Tom cruise . Ma quando vado in discoteca dimentico tutti e mi ritrovo nel tunnel della paura e penso che sono un nano e vedo i ragazzi 175 e 180 che anche essendo brutti acchialappano donne da tutte parti , lavorano in negozi , conducono una vita abbastanza normale e senza disagi allora ho pensato di fare un intervento di allungamento arti spero in Dio vada bene vorrei fare un intervento e prendere 15 cm , ho parlato con il dott.r jean Marc guichet e mi ha detto che 15 cm si possono prendere in due operazioni ma è tutto lungo e doloroso speriamo bene ho 23 anni e sono depressissimo

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti

Anonimo ha detto...

Sono una ragazza molto carina a dire degli uomini, "alta" 1,57.
Molti ragazzi che ho avuto erano "alti" 1,65 circa. Ma erano bellissimi e ho avuto delle storie stupende.
In particolare ce n'era uno, "alto" 1,64 che mi ha fatto totalmente perdere la testa. Oltre a essere bellissimo di viso e ad avere un fisico scolpito (andava in palestra) si vestiva benissimo, poi era sempre sempre sempre sorridente. Occhi verdi chiari da svenimento.
Aveva la terza media!! ma era talmente vispo, sveglio, maschile, che a soli 26 anni era già titolare di una sala giochi. Lui voleva solo un flirt cda me, che è durato qualche mese, mi trattava come uno straccio... ho sofferto come un cane, alla fine ho chiuso con lui.
Ho saputo che ora si è sposato e ha fatto un figlio con una ragazza moretta alta più o meno quanto me, bellissima (l'ho vista potrebbe fare la fotomodella).
Ecco infatti, lo sapete che per fare il fotomodello non è richiesta l'altezza minima? perchè ciò che conta sono le proporzioni, non l'altezza!
Forza se sei carino troverai ragazze bellissime.
CIAOOOOOOO

Anonimo ha detto...

Premetto che anch'io appartengo alla categoria dei nani essendo 1,68...ahahah...ma credetemi,anche se molti di voi nn saranno d"accordo è tt una questione di testa...io nn mi sento inferiore a nessuno e al contrario di amici alti io sono uscito con belle ragazze e poi se una donna mi rifiuta perché nn sono alto be...affari suoi nn sa cosa si perde...anzi vi dirò di più...ho notato che chi mi sfotte per la mia statura in fondo mi ammira ed è invidioso della mia personalità proronpente che lui nn ha...concludo dicendo che la vita è bella e che l'unico problema che vi dovete veramente porre è di godervela il più possibile...ciao a tutti piccoli grandi uomini

Davide Serli ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

Oltre a parlare dell'altezza vi siete mai chiesti xhe si vive una volta sola? Xhe se la sprecate in queste cose e come se nn fossi mai esistiti cioè ogni uno di noi ha un taltento una cos brutta è bella che tante volte può piacere quindi vivere cosi e come uccidersi da soli,sprecare tempo su ste cose vi fa solo perdere tempo. Ogni uno di noi ha un energia che altri nn hanno cioè la forza interiore nn sprecate il dono che qualcuno nn può avere siati furbi😉

Anonimo ha detto...

ciao sono una ragazza di 13 anni e mezzo sono alta 1,50 sono la più bassa della classe e tutti mi prendono in giro. mi odio , odio me stessa. perchè sarei voluta essere più alta. sono molto giovane lo so. io come gli addolescienti della mia età ho un sogno voglio diventare un attrice o una rogista più avanti. ma so che non ci riusciro mai perchè mi considero brutta e bassa.per questo mi sento...unitile. e secondo me se nella vita non si può ciò che si ama che si vive a fare....? faccio shcifo! provo a consolarmi. ma purtroppo non riesco a non pensarci.....ma come potrei negare l'evidenza! SONO unitile. non so neanche perchè sto scrivendo in questo sito..... forse mi sta ispirando la canzone che sto ascoltando in questo momento che mi dice di farlo. non potrò mai fare l'attrice nei film ... comparrire in tv... nel modo del cinema.. è cosi'?

Anonimo ha detto...

Ho 15 anni e sono alto 1.65, gli altri ragazzi sono quasi tutti più alti di me.Credete che sia basso? Un consiglio vi prego.

MELI SCIMAU ha detto...

171cm non è poco :)

MELI SCIMAU ha detto...

Io ho quasi 17 anni e sono 172 cm, ho il tuo stesso problema quando sono con i miei amici sono sempre il più basso. In Italia l'altezza media è di 175 cm ma a mio parere negli ultimi anni si è alzata di circa 5 cm.

MELI SCIMAU ha detto...

Ben detto!

Anonimo ha detto...

Ho trovato la discussione davvero interessante e vorrei quindi aggregarmi anch'io a questo bellissimo "club".
Ho 18 anni e sono alto 1.55/1.60
Ho sempre avuto problemi a relazionarmi fin da piccolo a causa di questo mio "handicap" (e sì, sebbene io mi ritenga fortunato a non aver seri problemi/malformazioni, per un ragazzo adulto l'esser così bassi di statura è un vero e proprio handicap).
Ho passato i peggiori anni della mia infanzia alle medie, fra gli insulti dei miei coetanei, ma nonostante ciò mi sono ripreso alle superiori, sviluppando una grande personalità che mi ha aiutato molto ad accerchiarmi di amici e ad esser spesso il "leader" della comitiva, ma ciò non mi ha mai aiutato con le ragazze, difatti mai ne ho avuta una e mai qualcuna si è mostrata interessata a me, a causa di questo mio problema di statura.
Tralasciando le varie complicazioni di complessi derivati da tale situazione, ho perso le speranze.
Sebbene trovi a volte conforto nel leggere i commenti di questa pagina e sapere che non sono l'unico, mi ritrovo poi a fronteggiare la realtà ed i disagi che avrò fino alla fine dei miei giorni.
Che una grande personalità sia necessaria a compensare ciò che manca in statura è vero, e bisogna per tale motivo mostrarsi sempre forti e sicuri di se, ma siamo umani ed è normale crollare sotto le pressioni degli standard imposti dalla società.
E' inutile mentire a me stesso, il mio problema mi affliggerà in eterno, ma preferisco vivere solo ed accerchiato dalla mia intelligenza che in compagnia dello schifo di persone che mi circonda.

Anonimo ha detto...

Sono una donna bassa (1.50) ... é vero si puo supplire con tanto altro alla bassa statura, ma ci vuoe un'autostima fortissima, incrollabile, direi!
In fondo essere alti/bassi é come avere gli occhi azzurri o neri ... certo non dipende da noi. Eppure, si puó avere i talenti che si vuole che non saranno questi a renderci immuni. Bisogna pacificarsi. Anche per me le battute rekative alla bassa statura sará sempre un'arma efficace, che brucia. ... come stasera che sono sbottata all ennesima battuta di mia figlia (9 anni) che ha ripreso da mia suocera e dal suo entourage l abitudine "amabie" di sfottermi per l altezza. Abitudine accettata e condivisa da mio marito ... perché io devo essere superiore.
... il bello é che ho un bimbo piú piccolo che ha ripreso da me. ... sento srmpre la rabbia che monta per questa sua bassa statura e mi trovo in difficoltá ad aiutarlo.
.... devo dire che lo sfottó é spesso legato alla stupiditá e all insrnsibilitá, ma questo mi consola poco. Affido questo mio sfogo a chi, come me, é vittima della stupiditá.
... spero che con un senso di appartenenza, sia pure virtuale, riesco a pacificarmi ... almeno stasera

Eolo ha detto...

Sei un grande!dovremmo formare la nostra comunitá di nani e conquistare il mondo distruggendo quei alti bastardi

Anonimo ha detto...

Io sono una ragazza di 16 anni e non sono molto alta (1,60), sto con un ragazzo di 2 cm meno di me e sinceramente non mi importa niente perché con lui sto bene e è l'unico che mi abbia mai trattato bene finora, sono stata anche con ragazzi più alti, ma è la personalità che conta. Fidatevi: riuscirete tutti a trovare il vostro amore.

Anonimo ha detto...

Non sei affatto basso, sei perfetto così, fidati

Anonimo ha detto...

a me la cosa che fa più incazzare è leggere commenti di ragazzini di 16/18 anni lamentarsi per l'altezza... ma cazzo siete dei bambini ancora rendetevene conto!!! la crescita continua fino ai 22 anni almeno!!! quindi magari chi si lamenta oggi alla fine raggiungerà l'altezza desiderata.. per favore fatevi meno pippe che la vita da adulti è molto più dura di una statura più o meno favorevole..
Vi prego se avete sotto i 20 anni non lamentatevi a meno che non siate veramente sotto i 160, perché forse sarà tutto inutile e voi vi state già etichettando come "inferiori"