Pagine

mercoledì, ottobre 07, 2009

VIOLENZE E SESSUALITA'

roxana Età: 23 Sono una ragazza di 23 anni, vittima di violenza sessuale quando ne avevo 12... Il mio è un grade dolore che difficilmente riesco a condividere... Adesso sto felicemente da un anno e mezzo con un ragazzo molto innamorato di me...è un rapporto speciale...pensiamo al matrimonio...Siamo in sintonia su tutto, l'unica cosa che mi turba è il non riuscire a far l'amore con lui, o meglio il non riuscire a lasciarmi andare...
quello che mi succede spesso è concentrarmi talmente tanto sulla persona che mi sta tenendo e accarezzando (per non farmi prendere dai ricordi) e non riuscire a godermi pienamente le sensazioni che le ragazze provano normalmente...il mio ragazzo soffre molto ed io qualche volta ho anche finto ai suoi occhi perchè non sopporto la paura che lui mi veda così poco normale...come posso uscire da questo problema?

1 commento:

Beb@ ha detto...

Ciao Roxana.
Non sai come ti capisco, perchè anch'io come te ho subito violenza in passato. La prima volta avevo solo 10 anni, mentre la seconda 18. Sono passati tanti anni, ormai 21, dai miei 18 anni, ma ancora oggi soffro per quanto ho subito. Sono sposata, si alla fine sono riuscita a formare una famiglia, ma non è facile convivere con i miei problemi e le mie ansie. Ho un marito che è molto comprensivo, ma nonostante tutto, io non resco ad essere aperta e spontanea nei confronti del sesso. Spesso mi chiudo in me stessa e creo intorno delle mura altissime non permettendo nemmeno a lui di avvicinarsi. Sono tante le notti che trascorro a piangere e a sforzarmi di reagire, ma non è facile per niente. Credo che mai riuscirò a tornare normale, perchè quanto ho subito, mi ha lasciato un segno indelebile nella mente, e nel cuore.