Pagine

domenica, febbraio 20, 2011

SONO STANCA DI SOFFRIRE

romana Età: 49
Sono stanca di soffrire, sono stanca di vivere questa vita. Preferirei andarmene da qui, da questo mondo che ai miei occhi è solo dolore. Ho paura dei pensieri piacevoli, quelli che danno speranza alla vita, quelli che per 1 attimo ti fanno sentire felice. Sono solo crudeltà perchè inevitabilmente arriva il dolore, quello che ti annienta, che ti fa desiderare di sparire dalla faccia della terra per nn soffrire più in questo modo.Nn esiste la felicità, esiste solo la tristezza.Ho perso il lavoro e i soldi che mi aspettavano ed ora la mia vita è un incubo.Vorrei poter addormentarmi e nn svegliarmi più. Svegliarsi significa dover affrontare la vita ed io nn ne ho nè la forza nè la voglia. Penso ai miei figli, a mio marito, vorrei nn farli soffrire ma nn so che fare. Come si fa a sorridere, a svegliarsi e pensare che tutto si aggiusterà?Come si fa ad affrontare la vita quando questa è così dura e spietata?In tutti questi anni sono sempre stata forte e decisa a combattere contro tutte le avversità della vita....ma credo che a tutto ci sia un limite.
Io credo di averlo oltrepassato. Io credo di aver sofferto tanto, ed ora la mia mente ed il mio corpo si rifiutano di lottare.Basta. Mi sento sempre con l'acqua alla gola, annaspo ma resisto e sto a galla, e quando penso di aver guadagnato un po di aria.....qualcosa mi fa affondare.Io nn ce la faccio più.
Aiutatemi a ritrovare la voglia e la forza di vivere!

15 commenti:

Anonimo ha detto...

è dura lo so ma devi vivere per te il dono della vita è prezioso anche se adesso vedi tutto nero domani il sole risplendera', cerca di trovare la positività nelle piccole cose e piano piano il mondo ti sorriderà!

Anonimo ha detto...

Anche io ho 20 anni e sono stanco e ho una depressione che mi trascino da 4 anni appresso non finisce mai ogni giorno è presente praticamente non esiste fine anche io vorrei che all'improvviso finisse tutto, ma ho la stupida convinzione dell incertezza di quello che c'è dopo il suicidio per (forse) una sciocca convinzione mia mi precluderà una vità eterna, io sono stanco di ogni secondo vorrei farla finita o che finisse già domani mattina.

Sono stanco di questa gente infame che illude gli altri che c'è qualcosa da vivere NON C'è NIENTE DA VIVERE è solo un emblema di meccanicità fine a ste stessa che bisogna fermare perchè ci sta distruggendo.

Ogni giorno che passa è se come facessi un dispetto a me stesso e cresce sembre la rabbia di continuare a vivere questa merda.

Anonimo ha detto...

LA VITA SAREBBE BELLA SE NON FOSSE X ALCUNE PERSONE CHE HANNO IL POTERE DI ROVINARTELA,PERSONE CINICHE SPIETATE PERSONE SENZ'ANIMA EGOISTE CHE VOGLIONO TUTTO E NON SANNO DARE ALTRO CHE SOFFERENZE.MA SI POSSSONO CHIAMARE PERSONE QUESTI PERSONAGGI O COME POSSIAMO CHIAMARLI NEMMENO ANIMALIPERCHE' GLI ANIMALI SONO MEGLIO.

Anonimo ha detto...

ho lottato tutta la vita mi sono costruita una discreta posizione da sola senza l'aiuto di nessuno dopo tanti anni di sacrici mi hano tolto tutto pugnalandomi alle spalle ora non voglio più vivere sono stanca e non riesco a reagire l'unica cosa che mi fa star bene è dormire e per questo mi riempio di tranquillanti
cosa posso fare?

Anonimo ha detto...

ciao io sono qui perche sono stanca di andare avanti sono sposata dal 2009 e ho un bambino di quasi sei anni e ho una depressione perche adesso e geloso di mio marito..io nn posso avere un attimo da stare
con lui e cosi per me sta venendo un problema enorme....che dirvi sono stanca

Anonimo ha detto...

ciao io sono vivo,xchè riesco a muovermi,sono forte sempre in salute a detta di tutti dovrei sentirmi fortunato fortunato xchè?fuori tutti mi vedono bene ma dentro di me sento che sono finito,con i soldi si può aver tutto si dice.non starei bene lo stesso,c'è un vuoto incolmabile dentro me,ogni piccolo momento di felicità(non cose banali come serate in disco o feste varie)ritagliato nel tempo causa lavoro,si trasforma subito,che diritto ho io di essere felice se tutto il resto fa male?sono inoltre deciso di non avere figli xchè penso che una cosa morta non può farne vivere un'altra,e il nostro pianeta anche,quando saremo in 50 miliardi come vivranno i nostri figli?dal più piccolo dei problemi al più grande vedo sempre nero,penso fermamente che chi si gode la vita è perchè non pensa al resto o agli altri ma non sono tutti cosi...buona e 'felice'vita a tutti!

Anonimo ha detto...

Io ora sono qui al lavoro denigrata maltrattata offesa e il mio pensiero è spero mentre vado casa di fare un incidente tanto non mi piangerebbe nessuno sono sola cacciata dalla stessa famiglia che mi ha adottata picchiata maltrattata offesa e tradit dagli amici dal mio ex e vedo tutto nero mi sveglio e l unica cosa che voglio fare é non svegliarmi non pensare alle mille cose che devo pagare e penso ai miei ricchi genitori adottivi felici anche se mi hanno abbandonata come un cane

gioia mars ha detto...

Sono stanca di questa vita! Sofro da quando solo piccola ora sofro anche di depressione a causa di una relazione che ho vissuta che sono stada umigliata e maltrata non ho piu stima di me mi sono ingrassata amo un uomo che solo mi usa ! Voglio morrire non ho un senso nella mia vita.

Anonimo ha detto...

Ti prego non dire cosi.tutti ormai sappiamo vediamo e abbiamo provato sulla nostra pelle questo incolmabile dolore, questa sofferenza che ci strappa il cuore che ci consuma giorno dopo giorno.ma il mondo non e'tutto nero siamo noi a scegliere il nostro destino siamo padroni di noi stessi.non concentriamoci sui colori neri della nostra vita non annebbiamo I nostri pensieri con veli di dolori.la vita e' meravigliosa basta osservare la creazione frutto delle mani di un abile artista.i colori, I fiori I profumi ,il sorriso di un bambino,le storie raccontate da chi e'avanti negli anni con un ricco bagaglio di esperienze.sono x noi un tesoro inestimabile e chissa' quand' e' l ultima volta che abbiamo dedicato il nostro tempo a un vecchietto ascoltandolo magari aiutandolo anche nelle piccole cose.ce grande gioia nel dare ad altri.la vita e'un dono prezioso dobbiamo averne tenera cura e tutto dipende da cio' che mettiamo nella nostra mente nel nostro cuore e nelle nostre azioni.dentro di me con queste poche parole hai lasciato un segno profondo eppure non ti conosco ma l amore e'anche questo.

Anonimo ha detto...

Devi continuare a lottare.basta con I tranquillanti rimboccati le maniche come hai fatto fino a poco tempo fa. fai uscire la grinta che ce in te e guarda avanti perche il passato e'passato.il futuro e'quello che conta e siamo noi con le nostre azioni il nostro modo di agire a costruirlo.

Anonimo ha detto...

spero tantissimo che arrivi presto un meteorite che spazzi via questo mondo schifoso dove la sofferenza el le ingiustizie la fanno da padrona

Anonimo ha detto...

Ciao anch'io sono nella merda la scorsa estate stavo x impiccarmi...nn l'ho fatto xke ho due figli e nn volevo distruggergli la vita ...ma sn stanca xke lui mi ha tradita due volte e mi fa passare x pazza ....vorrei scappare ma nn posso abbandonare la cosa piu importante della mia vita...nn ho via di uscita ...abito al sud la gente nn si sa fare i suoi cazzi vorrei rifarmi una vita cn i miei figli ma nn ho soldi sn chiusa in un labirinto ...mi ha tradito lui e dei miei cari amici bastardi cl veleno nel sangue...intorno a me vedo buio e nn ce soluzione :'(

Anonimo ha detto...

Quello che e' successo a me tradita da lui e dai miei amici chiamati ...qll skifosa mi ha rubato il marito ...rinnegano nonostante io mi sia accorta di tante cose nn hanno cuorema pietra

Anonimo ha detto...

Come si fa a 31anni pensare e dire
SONO STANCA DI VIVERE?
Eppure io lo sono.
Se non fosse x l'angoscia che mi viene al sol pensiero di lasciare i miei figli senza una madre mi sarei già uccisa.
Mi immagino di morire in mille modi e il pensiero mi conforta xkè so che smetterei di soffrire ma poi il mio pensiero va a mia figlia di 10anni e mio figlio di 7 e li scoppio a piangere xkè no riesco più a combattere sono stanca mi sento sola e ho tanta paura di non riuscire ad arrivare a giorno dopo.
La mia vita e un vero inferno e non trovo rimedio in nessun modo. Vorrei trovare un po' di pace x il mio cuore. Sto male e nessuno lo sa xkè sono un tipo che si fa vedere dura davanti a tutti ma dentro di me dentro il mio cuore ho sono un buco nero non so più che fare
Non ho più lacrime da versare
Non riesco a parlare dei miei problemi con nessuno e sto morendo.

Anonimo ha detto...

Ciao anch'io sono stanca di tutto...giorno dopo giorno mi sento come se avessi le catene nelle braccia e nelle gambe vorrei spezzarle non ci riesco e fanno male..mi sento rinchiusa in una stanza al buio e non riesco ad uscire...il cuore mi fa tanto male..mi guardo intorno e vedo tutto nero..odio questa realtà..la odio..questa realtà non mi appartiene..guardo i bambini e mi viene da piangere hanno quel sorriso che un giorno sparirà..avrei voluto rimanere bambina ma non si può..sono forte ma nel cuore tanto fragile..delusa da tante esperienze della vita..amicizie amori..quante falsità..da bambina ad adesso crescendo mi hanno distrutto l ingenuità..adesso non mi fido più di nessuno..adesso penso male di tutti anche di chi mi sta vicino..Non credo più nel bene..riesco a fidarmi solo dei bambini e degli animali..sono diventata un mostro ..sono così ormai..Ho imparato ad accettarmi più nulla potrà cambiarmi...spero di chiudere gli occhi e svegliarmi in un domani migliore..e liberarmi da queste catene che fanno tanto male